Cos’è un Estrattore di Succo a Freddo?

Un Estrattore di succo a freddo è un elettrodomestico che consente di realizzare dei succhi di frutta e verdura “estratti a freddo”, succhi che sono un’eccellente fonte di minerali, vitamine ed oligoelementi.

I succhi realizzati in casa estraendo le sostanze nutritive da frutta a verdura fresca sono un’ottima fonte di micronutrienti, un vantaggio non indifferente rispetto ai tradizionali succhi di frutta acquistabili nei piccoli supermercati o nelle più grandi cate (questi sono ricchi di zuccheri e conservanti, ed assolutamente da evitare).

L’estrattore di succo a freddo in evidenza

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
Panasonic MJ-L500 Slow Juicer Sistema di Estrazione, Senza Lame, Acciaio
1792 Recensioni
Panasonic MJ-L500 Slow Juicer Sistema di Estrazione, Senza Lame, Acciaio
  • Sistema di estrazione a bassa velocità (45 giri al minuto)
  • Accessorio Frozen per ricette di frutta ghiacciata
  • Design salva spazio e elevata silenziosità
  • Contenuto confezione: accessorio Frozen, bicchiere succo, contenitore polpa
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Melchioni Family Vega Estrattore a Freddo di Frutta e Verdura
187 Recensioni
Melchioni Family Vega Estrattore a Freddo di Frutta e Verdura
  • Bassa velocità di rotazione per mantenere inalterati i principi nutrizionali degli alimenti
  • Fino al 30% in più di succo rispetto a una centrifuga tradizionale
  • Contenitore per succo da 600 ml
  • 55 giri al minuto
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
Aicok Estrattore di Succo a Freddo con Juice Jug e Spazzola di Pulizia, Spremitura Lenta Elettrico,Estrattore di Frutta e Verdura
164 Recensioni
Aicok Estrattore di Succo a Freddo con Juice Jug e Spazzola di Pulizia, Spremitura Lenta Elettrico,Estrattore di Frutta e Verdura
  • ✔ Valore nutritivo più alto - l'estrattore di succhi estrae più vitamine, enzimi, sali minerali e oligoelementi nel succo rispetto alle centrifughe.
  • ✔ Meno ossidazione - la velocità più bassa di 80 giri/minuto significa meno schiuma, nessun intasamento o accumulo di calore e previene l'ossidazione, più sano.
  • ✔ Maggiore raccolta del succo e polpa più asciutta - eiezione automatica della polpa per un funzionamento continuo. Funzione inversa, spingere in basso l'interruttore "R" per evitare intasamenti.
  • ✔ Comodo e silenzioso - facile da assemblare, azionare e pulire, le parti si lavano in modo sicuro in lavastoviglie rendono il lavaggio una passeggiata; silenzioso, meno di 60 decibel.
  • ✔ Ampia gamma - l'estrattore a ampio spettro ospita fibre vegetali (sedano, zenzero), frumento tenero, orzo e altre verdure a foglia verde, mele e molta altra frutta, 2 anni di garanzia.
Più venduti - Posizione n. 4
H. Koenig GSX12 Estrattore di Succo a Freddo, Spremitura Lenta, Estrattore di Frutta e Verdura, Acciaio Inox, BPA Free
417 Recensioni
H. Koenig GSX12 Estrattore di Succo a Freddo, Spremitura Lenta, Estrattore di Frutta e Verdura, Acciaio Inox, BPA Free
  • Capacità: 1 litro e potenza: 400 W
  • Silenzioso
  • Corpo in acciaio inox
  • Accessori : spinta, spazzola di pulizia, tazza di succo e polpa di container
  • Tensione: 220 / 240V - 50 / 60Hz
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5
R.G.V. Juice Art Plus Estrattore di Succo a Freddo
256 Recensioni
R.G.V. Juice Art Plus Estrattore di Succo a Freddo
  • RGV
  • Peso articolo: 6 Kg
  • Dimensioni prodotto: 23,5 x 16,8 x 54,3 cm
OffertaPiù venduti - Posizione n. 6
Philips HR1882/31 Avance Collection Estrattore di Succo, Spremitura Lenta, Tecnologia Gentle Squeezing
381 Recensioni
Philips HR1882/31 Avance Collection Estrattore di Succo, Spremitura Lenta, Tecnologia Gentle Squeezing
  • Tecnologia Gentle Squeezing senza lame: separa il succo dalla polpa spremendo
  • Motore silenzioso 200 W per spremere anche gli ingredienti più duri
  • Tappo anti-goccia
  • Design robusto e potente per estrarre succo da tutti i tipi di frutta, fino a 30 minuti di funzionamento no-stop
  • Tutti i pezzi sono lavabili in lavastoviglie; spazzolino aiuta-pulizia in dotazione
OffertaPiù venduti - Posizione n. 7
Aicok Centrifuga Frutta, Estrattore di Succo, Centrifuga per Frutta e Verdura con Quick Clean Pulisci Spazzola, 400W, Acciaio Inox, Nero
290 Recensioni
Aicok Centrifuga Frutta, Estrattore di Succo, Centrifuga per Frutta e Verdura con Quick Clean Pulisci Spazzola, 400W, Acciaio Inox, Nero
  • ✔Centrifuga di Succo: Centrifuga che cattura ogni singola goccia di frutta e verdura grazie all'elevata potenza e al concetto del setaccio riesce ad estrarre il 20% in più di succo e il 30% in più di vitamine rispetto ad un normale spremiagrumi in modo facile e veloce.Con la centrifuga a bocca larga da 65 mm, consente di inserire anche frutta e verdura di grosse dimensioni come mele, carote e senza pretagliare.
  • ✔Potente: Centrifuga con motore da 400W è efficace nell'estrazione ma allo stesso tempo mantiene una rumorosità bassa, grazie al cestello in acciaio inox che riduce il rumore. Progettato con 2 velocità di controllo: 14000RPM e 18000RPM perfetto per estrarre frutta morbida e dura.
  • ✔Facile da Pulire: Pulizia facile della centrifuga con le parti rimovibili e lavabili in lavastoviglie rende facile lo smontaggio è la pulizia. Inoltre, è inclusa una spazzola di pulizia nel pacchetto assicurando un montaggio semplice e veloce di tutti gli accessori.
  • ✔Sicurezza: Centrifuga piu sicura con il braccio di bloccaggio assicura una sicurezza impedendo alla centrifuga di funzionare senza che il coperchio sia bloccato in posizione correta.
  • ✔Garanzia di 2 anni sulla Centrifuga Aicok con una garanzia di sostituzione o il rimborso per il prodotto difettoso entro 30 giorni dopo l'acquisto con assitenza servizio clienti pronti a servire i nostri clientri in 24h
Più venduti - Posizione n. 8
Centrifuga per Frutta e verdura in pressato a freddo, Estrattore di Jugo cecojuicer Compact di Cecotec.
14 Recensioni
Centrifuga per Frutta e verdura in pressato a freddo, Estrattore di Jugo cecojuicer Compact di Cecotec.
  • La centrifuga di pressa fredda che estrae più succo a frutta e verdura, mantenendo le sue caratteristiche naturali.
  • 45 giri, estrae il mosto in freddo, con uscita per il succo e per la polpa a le boccali di 800 ml
  • 3 posizioni: parado, accensione e Reverse per mescolare licuados e evidenziare
  • Con i 120 W di motore non esiste frutta o verdure che si le Resista.
  • Tamburo in Tritan, privo di bisfenolo A (BPA Free). Con chiusura di sicurezza

Perché acquistare un estrattore di succo a freddo?

Perché comprare un estrattore di succo a freddo quando posso trovare tantissimi succhi di frutta in comodi brick o bottiglie di plastica facilmente richiudibili? Possiamo conservarli chiusi per mesi, non abbiamo bisogno di comprare frutta fresca dal fruttivendolo e limitarci spesso alla scelta di sola frutta di stagione; se non pretendo un succo di frutta trasparente e molto liquido potrei acquistare con poche decine di euro un frullatore tradizionale di ottima marca, perché affrontare la spesa di un estrattore di succo che ha dei prezzi ben più alti? Che vantaggi avrei?

Queste sono le domande che si fanno tutti quelli indecisi nel fare un acquisto di un piccolo elettrodomestico spesso sconosciuto ai molti.

L’estrattore si succo permette di estrarre succhi da vegetali di ogni tipo anche da quelli non utilizzabili dalle normali centrifughe come le mandorle, tramite la pressione della frutta otterremo un succo liquido e trasparente del tutto simile a quello 100% disponibile nei supermercati ma senza conservanti e coloranti spesso poco salutari per il buon funzionamento del nostro organismo.

La frutta può essere inserita con tutta la buccia in quanto l’estrattore provvederà a separarla dal succo, la polpa di scarto ottenuta infatti sarà particolarmente secca e con pochissimo succo al suo interno. L’estrazione lenta delle migliori macchine preserverà tutte le caratteristiche tipiche della frutta fresca, un alto tenore in vitamine e l’integrità di tutte le sostanze nutritive, questo in quanto il succo non si surriscalderà nel processo di estrazione.

I succhi ottenuti possono essere di vario tipo ed avere tante proprietà secondo i vegetali utilizzati.

Proprietà termogeniche per perdere peso o mantenersi in linea con vegetali e frutta come Pompelmi, Fragole, Zucca o Carote, la loro azione infatti permette di bruciare facilmente le calorie.

Proprietà Drenanti per eliminare i liquidi in eccesso estraendo il succo da Angurie e Meloni.

Proprietà energetiche con succhi perfetti per chi pratica sport o ha una vita molto attiva, Banane, Pere, Mele o Pesche infatti non contengono zuccheri raffinati, la presenza di carboidrati a lento rilascio non creano repentini sbalzi nel tasso glicemico, a tutto vantaggio della nostra salute.

Proprietà Detossificanti, i succhi Detox ottenuti da Melograno, Finocchio e Aglio avranno effetti benefici sul fegato e sul buon funzionamento dell’intestino.

Gli estrattori di succo a lento rilascio sia orizzontali che verticali sono in definitiva un investimento per il nostro benessere, mantenendoci in salute ed in forma.

Tutti i succhi sono buonissimi da bere e da offrire ad amici e parenti al posto dei comuni succhi di frutta industriali.

Scopri il migliore estrattore di succo a freddo

I  vantaggi principali dei succhi di frutta a verdura fatti con un estrattore di succo a freddo

I succhi che prodotti da un estrattore a freddo hanno numerosi vantaggi per la vostra salute e linea:

  • aiutano a dimagrire
  • sono degli ottimi disintossicanti per organi e sangue
  • rafforzano il sistema immunitario
  • consentono di assorbire in maniera facile e veloce, rispetto al mangiare frutta e verdura in modo tradizionale per cui ci vogliono diverse ore per la digestione, i migliori nutrienti che fanno bene al nostro organismo.

Come funziona l’estrattore di succo a freddo?

Da cosa è composto l’estrattore di succo a freddo

Il Motore dell’estrattore di succo a freddo

Fondamentale importanza viene rivestita dal motore, che si distingue in motore ad induzione AC e a spazzole DC, soprattutto riguardo le caratteristiche quali la velocità ed il riscaldamento.

I migliori estrattori di succo a freddo attualmente in commercio utilizzano motori AC che raggiungono i 40-80 giri/min, poiché è stato provato dai reparti di Ricerca&Sviluppo delle aziende, che grazie a questa velocità si ottiene il miglior rendimento e rapporto resa/bontà del succo. Vi state sicuramente chiedendo “Perché una velocità bassa è consigliata?”. Sulla maggior parte dei siti, è diffuso il mito dei 40 giri/min contro gli 80 giri/min, ma effettivamente non è stato ancora provato nulla a riguardo, e non si può affermare che si ottiene un succo più puro da parecchi punti di vista. Non è affatto vero, che girando a 40 giri al minuto, la coclea provoca meno riscaldamento e assorbe meno ossigeno, anzi dovrebbe essere l’esatto contrario, perché girando più lentamente il succo è a contatto per più tempo con l’ossigeno, aumentando quindi il rischio ossidazione. Tranquilli l’ossidazione non è immediata, affinché un succo si ossidi deve essere a contatto con l’aria per circa 24 ore, quindi avete tutto il tempo che volete per estrarlo e per consumarlo. Altro particolare molto importante, mai messo in evidenza sui siti che inquisiscono i motori da 40 giri/min, probabilmente perché non ne sono a conoscenza, è che gli enzimi e le proprietà nutritive bruciano intorno ai 50 gradi, temperatura che non viene mai raggiunta né in estrattori di succo né in centrifughe. Anzi, per essere puntigliosi, esistono estrattori con motori da 80 giri/min che estraggono succhi a 17-18 gradi e estrattori con motori da 40 giri/min che invece lo estraggono con qualche grado in più di differenza. Allora perché hanno inventato gli estrattori di succo con motori da 40 giri/min? Semplicemente perché possono essere costruiti con motori meno potenti, quindi meno costosi e perché rilasciano meno polpa nel succo.

Ciò non vuole dire che i motori DC degli estrattori di succo non lavorino ad una frequenza di 40 giri/min, ma presentano un piccolo difetto a loro sfavore, dovuto alle caratteristiche di funzionamento e costruzione, in quanto le spazzole, che permettono al motore elettrico di girare, tendono a riscaldarsi per la forza d’attrito(attenzione, l’attrito del motore, non è l’attrito della coclea, sopra descritto) e ad usurarsi prima. Tutto ciò potrebbe provocare un riscaldamento del succo estratto, soprattutto se l’elettrodomestico viene fatto lavorare più volte consecutivamente.

Consigliamo di ricercare i così detti “slow juicer”, o estrattori lenti, che però in realtà indicano gli estrattori di succo vivo, questi non devono superare gli 80-100 giri/min, per i motivi spiegati sopra, e non pregiudicarne uno se presenta un motore DC invece che AC, anche se effettivamente è migliore.

Coclee dell’estrattore di succo a freddo

  • Singola orizzontale
  • Singola verticale
  • A doppio albero orizzontale

La coclea singola orizzontale, venne impiegata agli albori, installata nei più datati estrattori di succo vivo, attualmente invece viene montata su quelli più complessi e sofisticati, utilizzati solitamente per estrarre il succo da verdure a foglia o frutta piccola, come ribes e frutti di bosco. Entrando più nel dettaglio l’uso di coclee singole orizzontali, abbinate a filtri o doppi filtri, permettono anche di triturare frutta morbida, cosa impossibile per estrattori che non li impiegano. Tutto questo verrà spiegato meglio più avanti.
Gli estrattori di succo a freddo di ultima generazione presentano invece coclee verticali, molto più comode in cucina, meno ingombranti e dal design più moderno. Rispetto alle coclee orizzontali sono leggermente più scomode da pulire, ma è uno svantaggio colmato soprattutto dal poco spazio occupato.

Non sono consigliatissime per chi dovesse o volesse assumere grandi quantità di succhi verdi, a causa di una resa non ottima con le verdure a foglia, per le quali si comportano meglio le coclee orizzontali. Esistono due tipi di coclee verticali, a lama singola o a doppia lama, la secondo spinge l’alimento da cui deve essere estratto il succo verso il basso, per facilitare l’estrazione e migliorare la resa. Infine una delle comodità della coclea verticale è il tappo in fondo al recipiente dell’estrattore di succo che permette di ottenere estratti ben mescolati e ricchi di gusto. Infine abbiamo le coclee a doppio albero orizzontale che, fondamentalmente hanno la miglior resa, ma sono molto più costose e più lente, poiché gli alimenti devono essere spinti all’interno del estrattore. Solitamente il prezzo di questi estrattori è più alto a causa dell’alto costo di produzione ed anche perché sono realizzati in acciaio inox chirurgico, ma consentono una maggiore varietà di utilizzo, come la produzione di burro di noci o anche pasta lunga.

I Filtri e le bocche dell’estrattore di succo a freddo

Per chi necessita di estrattori di succo professionali, da qualche anno sono sul mercato le così dette bocche larghe, queste permettono di inserire la verdura e la frutta senza doverla tagliare a pezzi più piccoli. Solitamente questo tipo di estrattori non sono ad uso domestico, ma come detto prima professionale, come in bar, hotel o ristorante. Attenzione, non è consigliato l’uso di questi estrattori di succo a freddo  per più di 20-30 minuti consecutivi, per evitare il rischio surriscaldamento.

Esistono due tipi di filtri, il filtro classico e quello in Ultem o Tritan, materiali simili al classico in plastica, ma ben più resistenti. Solitamente vengono usati i primi, perché permettono l’ottenimento di un succo più buono, ma sono più soggetti a rottura, inoltre, sono anche molto più economici, costano all’incirca la metà dei filtri di ultima generazione. Ogni estrattore di succo è dotato di vari accessori utilizzabili secondo le ricette e i succhi che volete realizzare, infatti in dotazione riceverete, solitamente, filtri a maglie fine e larghe. A voi la scelta!

Scopri il migliore estrattore di succo a freddo