Estrattore di Succo a Freddo: la Guida all’Acquisto dei Migliori Estrattori

Nel campo degli apparecchi per succhi, l’estrattore di succo a freddo è la migliore scelta. È ideale per chi vuole preservare le qualità nutritive di frutta e verdura. Grazie alla tecnologia di estrazione a freddo, mantiene intatte le proprietà degli alimenti. Così, produce succhi freschi e pieni di nutrienti, perfetti per il benessere di ogni giorno. Vediamo insieme le caratteristiche principali e quali sono i migliori modelli sul mercato italiano.

Concetti Chiave

  • Estrazione a freddo che salvaguarda vitamine ed enzimi
  • Riduzione dell’ossidazione per succhi più sani
  • Comparazione delle prestigiose marche disponibili in Italia
  • Analisi dei modelli con il miglior rapporto qualità-prezzo
  • Descrizione dei benefici derivanti dall’uso quotidiano dei succhi
  • Consigli per l’acquisto basati su esigenze personali e caratteristiche tecniche
estrattore di succo a freddo
Estrattore di succo a freddo: dai libero sfogo al gusto e alla fantasia!

Cos’è un Estrattore di Succo a Freddo e Perché Sceglierlo

Molti cercano modi per mantenere i nutrienti nei cibi che mangiano, per uno stile di vita più sano. L’estrattore di succo a freddo è perfetto per chi vuole bere succhi salutari. Questo dispositivo conserva meglio i nutrienti grazie al suo modo di estrarre il succo.

Definizione e Principi di Funzionamento

L’estrattore di succo a freddo funziona lentamente. Macina frutta e verdura senza calore, proteggendo enzimi e nutrienti. Così, il succo mantiene tutte le sue qualità salutari meglio delle centrifughe comuni.

A differenza delle centrifughe, gli estrattori non scaldano il succo. Questo metodo preserva vitamine, minerali e antiossidanti, rendendo il succo più nutriente.

Estrattore di Succo: Marche e Modelli consigliati

Gli estrattori di succo a freddo sono diventati un must per chi cerca uno stile di vita salutare, offrendo una maniera facile e veloce per consumare frutta e verdura preservandone vitamine e minerali. Quando si sceglie un estrattore di succo, è fondamentale orientarsi verso prodotti di marche affidabili che garantiscano efficienza e durata. Qui di seguito, troverai una guida dettagliata che ti aiuterà a navigare tra le varie opzioni disponibili sul mercato.

Guida alle Marche più Affidabili sul Mercato

Quando si tratta di selezionare un estrattore di succo a freddo, è fondamentale orientarsi verso marchi che garantiscono affidabilità e qualità. Qui di seguito, vengono analizzati in dettaglio alcuni dei produttori più rinomati nel settore.

Kenwood è rinomata per l’integrazione di tecnologie all’avanguardia nei suoi elettrodomestici. Gli estrattori di succo Kenwood si distinguono per la loro efficienza nell’estrazione del succo, mantenendo al contempo un livello di rumore molto contenuto. Questo aspetto li rende particolarmente adatti a chi cerca un dispositivo silenzioso e che non disturbi l’ambiente domestico. Inoltre, il design moderno e la facilità di pulizia sono altri due fattori che contribuiscono alla popolarità di questi modelli.

Koenig si posiziona come un’ottima scelta per chi cerca un buon equilibrio tra costo e qualità. Gli estrattori di succo di questa marca sono noti per la loro robustezza e durabilità. Il design è generalmente più compatto, rendendo questi apparecchi ideali per cucine con spazio limitato. Nonostante il prezzo più accessibile, Koenig non compromette la qualità dell’estrazione, garantendo ottimi risultati in termini di quantità e qualità del succo prodotto.

Moulinex offre estrattori di succo che si focalizzano sull’efficacia dell’estrazione a velocità ridotta per preservare al meglio le proprietà nutrizionali di frutta e verdura. Questa caratteristica è particolarmente apprezzata da chi vuole massimizzare i benefici per la salute. I modelli Moulinex sono anche molto intuitivi da utilizzare, con componenti facilmente smontabili e lavabili, il che li rende estremamente pratici per l’uso quotidiano.

Smeg combina eccellente funzionalità con un’estetica distintiva. Questi estrattori sono famosi per il loro stile iconico, ispirato al design retrò degli anni ’50, che li rende un vero e proprio oggetto di design oltre che un utensile da cucina. Al di là dell’estetica, gli estrattori Smeg sono potenti e efficienti, capaci di lavorare a lungo senza surriscaldarsi.

Girmi si distingue per offrire dispositivi semplici ma efficaci a un prezzo molto competitivo. Questa marca è ideale per chi si avvicina per la prima volta al mondo degli estrattori di succo e cerca un modello senza fronzoli che faccia bene il suo lavoro.

Nutribullet si è fatto un nome grazie alle sue tecnologie innovative nell’ambito degli estrattori di succo. I suoi modelli sono progettati per estrarre il massimo nutrimento, operando a velocità ridotta per minimizzare il riscaldamento e l’ossidazione del succo. Compatti e facili da pulire, rappresentano una scelta eccellente per chi ha poco spazio in cucina.

Philips è sinonimo di affidabilità e innovazione. Gli estrattori di succo Philips sono dotati di tecnologie che permettono di ottenere il massimo del succo con il minimo dello spreco. Sono particolarmente facili da montare e smontare, il che li rende molto pratici da pulire dopo ogni utilizzo.

Macom offre prodotti solidi e performanti a prezzi accessibili. I suoi estrattori sono apprezzati per la silenziosità e l’efficacia nell’estrazione del succo, rendendoli una valida opzione per chi cerca un buon rapporto qualità-prezzo.

MarcaCaratteristiche PrincipaliPunti di ForzaRapporto Qualità/Prezzo
KenwoodTecnologia avanzata, design moderno, facile puliziaEfficienza di estrazione, bassa rumorositàAlto
KoenigRobustezza, compattezza, buona efficienza di estrazioneDurabilità, buon equilibrio tra qualità e prezzoMedio
MoulinexTecnologia di estrazione a velocità ridotta, componenti lavabiliPreservazione proprietà nutrizionali, intuitività d’usoMedio
SmegDesign distintivo retrò, motori potenti, alta qualità dei componentiEstetica accattivante, performanceAlto
GirmiSemplicità d’uso, design ergonomico, economicitàAccessibilità, facilità d’usoBasso
NutribulletTecnologia di estrazione a freddo, design compattoMassimizzazione dei nutrienti, facilità di puliziaMedio
PhilipsInnovazione tecnologica, facilità di montaggio e smontaggioEfficienza di estrazione, minimo sprecoMedio-Alto
MacomSilenziosità, efficienza di estrazione, buon rapporto qualità-prezzoAffidabilità, economicitàMedio
migliori estrattori di succo a freddo
Scopri i migliori estrattori di succo a freddo

I Modelli più Popolari e Le Loro Recensioni

Esplorare il mercato degli estrattori di succo può essere un’avventura data la varietà di opzioni disponibili. Qui di seguito, presentiamo i dettagli dei cinque modelli più popolari e apprezzati, selezionati sulla base delle loro prestazioni, caratteristiche innovative, e le recensioni degli utenti.

Philips Viva Collection HR1888/80

Questo modello di Philips è noto per la sua tecnologia “Gentle Squeezing” che separa efficacemente la polpa dal succo, garantendo un’alta qualità di estrazione. È apprezzato per la sua ampia apertura che permette di inserire frutta e verdura intere, riducendo il tempo di preparazione. Un altro punto di forza è la sua facilità di pulizia grazie alla tecnologia QuickClean, che consente di pulire l’apparecchio in soli 90 secondi.

Biochef Atlas Whole Slow Juicer Pro

Biochef offre con l’Atlas Whole Slow Juicer Pro un estrattore robusto costruito in Tritan, un materiale privo di BPA. È equipaggiato con tre tipi di filtri che permettono una varietà di consistenze nei succhi e nei sorbetti. La sua bassa velocità di rotazione di 40 giri al minuto aiuta a conservare nutrienti e enzimi degli alimenti. È inoltre progettato per una facile pulizia e una lunga durata di funzionamento continuativo.

Imetec Succo Vivo Pro 2000

Il modello di Imetec è celebre per la sua versatilità e per i materiali di costruzione senza BPA. Ha due tipi di filtri che permettono di ottenere succhi sia leggeri che densi, oltre a sorbetti e altre preparazioni. La sua coclea a punte di diamante è progettata per un’estrazione ottimale e il dispositivo include un ricettario molto vario per sfruttare al meglio il prodotto.

Panasonic Slow Juicer MJ-L501KXE

Il Panasonic è lodato per la sua costruzione solida e la tecnologia di spremitura lenta che preserva la qualità del succo. Questo modello è particolarmente apprezzato per la sua facilità di pulizia e il beccuccio anti-goccia che mantiene pulito il piano di lavoro. Viene fornito con accessori che ampliano le opzioni di uso, come la preparazione di sorbetti.

H.Koenig GSX12

Questo estrattore di H.Koenig è noto per il suo potente motore da 400 watt e la capacità di lavorare a bassi giri (60 al minuto), permettendo un’estrazione efficiente e silenziosa. È realizzato in acciaio inox, garantendo così durata e facilità di manutenzione. Include anche un sistema antigoccia e diversi accessori per facilitare l’uso quotidiano.

MarcaModelloCaratteristichePunti di forzaPrezzo* Approssimativo
PhilipsViva Collection HR1888/80Ampia apertura, tecnologia Gentle SqueezingFacilità di pulizia con tecnologia QuickClean, estrazione efficaceCirca 120-150€
BiochefAtlas Whole Slow Juicer ProCostruito in Tritan, tre tipi di filtri, 40 giri/minConservazione nutrienti, varietà nella consistenza dei succhiCirca 350-400€
ImetecSucco Vivo Pro 2000Materiali BPA free, due tipi di filtri, accessorio per sorbettiVersatilità, materiali di costruzione sicuri, ricettario inclusoCirca 200-250€
PanasonicSlow Juicer MJ-L501KXESpremitura lenta, beccuccio anti-goccia, accessori inclusiElevata qualità del succo, facilità di puliziaCirca 150-200€
H.KoenigGSX12400 watt, 60 giri/min, costruzione in acciaio inoxPotente e silenzioso, sistema antigocciaCirca 90-100€
*I prezzi sono indicativi e possono variare in base alle promozioni.

Ognuno di questi modelli combina performance elevate con caratteristiche specifiche che li rendono adatti a diversi tipi di utenti, dalla semplicità d’uso alla versatilità nella preparazione di succhi e altri prodotti.

Rapporto Qualità-Prezzo e Guida all’Acquisto

Selezionare il miglior estrattore di succo richiede di bilanciare funzionalità, durata, e prezzo. Basandoci sui modelli analizzati, ecco come puoi orientare la tua scelta tra i modelli più popolari:

  • Per chi cerca praticità e velocità di pulizia: Il Philips Viva Collection HR1888/80 è ottimo grazie alla tecnologia QuickClean che consente una pulizia in soli 90 secondi, e la sua ampia apertura riduce i tempi di preparazione degli ingredienti. Con un prezzo intorno ai 120-150€, rappresenta un’opzione bilanciata tra costo e funzionalità pratiche per un uso quotidiano.
  • Per gli appassionati di nutrizione che cercano la massima qualità di succo: Il Biochef Atlas Whole Slow Juicer Pro è perfetto, operando a soli 40 giri al minuto per preservare al massimo nutrienti e enzimi. Il suo costo più elevato, circa 350-400€, è giustificato da materiali di qualità superiore e versatilità, includendo vari tipi di filtri per differenti consistenze di succhi e sorbetti.
  • Per chi desidera versatilità e accessori aggiuntivi: L’Imetec Succo Vivo Pro 2000 offre non solo la possibilità di preparare succhi, ma anche sorbetti e altre ricette grazie ai suoi accessori inclusi. Con un prezzo di circa 200-250€, è ideale per chi vuole esplorare diverse ricette e usi.
  • Per chi privilegia la silenziosità e la facilità di utilizzo: Il Panasonic Slow Juicer MJ-L501KXE, offerto a circa 150-200€, è molto apprezzato per la sua operatività silenziosa e la stabilità durante l’uso, oltre alla facilità di montaggio e pulizia.
  • Per chi cerca un buon rapporto qualità-prezzo senza compromessi: Il H.Koenig GSX12, con un prezzo intorno ai 90-100€, è una scelta eccellente. Offre buone prestazioni a un costo accessibile, ideale per chi non vuole spendere molto ma desidera comunque un prodotto affidabile e efficiente.

Questa guida ti aiuterà a fare una scelta informata basata non solo sul prezzo ma anche sulle specifiche funzionalità che ogni modello offre, assicurandoti di trovare l’estrattore di succo che meglio risponde alle tue esigenze personali e al tuo stile di vita.

estrattore di succo a freddo quale scegliere
Estrattore di succo a freddo: quale scegliere?

Confronto tra i Migliori Modelli sul Mercato

Il confronto estrattori di succo è un elemento cruciale per chi desidera acquistare un dispositivo capace di trasformare frutta e verdura in salutari bevande ricche di nutrienti. Di seguito troverete un’analisi dettagliata dei migliori estrattori di succo 2024, considerando varie fasce di prezzo e caratteristiche distinte, in modo da guidare i consumatori verso la scelta più adatta alle loro esigenze.

La selezione dei modelli presentati è stata effettuata sulla base di approfonditi recensioni estrattori succo, tenendo conto non solo delle specifiche tecniche, ma anche delle valutazioni e delle esperienze dirette degli utenti. Questo approccio assicura che ogni suggerimento sia informato e affidabile, evidenziando pregi e difetti in maniera trasparente.

  • Analisi delle prestazioni in termini di velocità di estrazione e qualità del succo
  • Comparazione delle funzionalità come la facilità di pulizia e la versatilità di uso
  • Valutazione dei materiali di costruzione per la loro durabilità e sicurezza alimentare
  • Esame del rapporto qualità/prezzo, per offrire opzioni per tutte le disponibilità economiche

Attraverso un’attenta valutazione di questi parametri, vi aiuteremo a scoprire quale estrattore di succo sia il più efficiente e conveniente, rispecchiando le esigenze di chi ricerca una modello base, così come di coloro che puntano a un dispositivo di fascia alta. Il nostro obiettivo è di fornirvi tutte le informazioni necessarie per un acquisto consapevole.

Come Scegliere il Miglior Estrattore di Succo

Quando si cerca un estrattore di succo, la scelta può sembrare difficile. Per fare un acquisto estrattore di succo adeguato, è importante valutare diversi aspetti. Non guardare solo il prezzo o come appare l’estrattore.

Fondamentale è considerare le prestazioni come la capacità e la velocità. Anche l’ergonomia e come si usa l’estrattore sono importanti.

  • Capacità: Controllare la grandezza del serbatoio e quanto succo si può fare è essenziale. Questo è importante se vuoi fare molto succo alla volta.
  • Velocità: La velocità giusta aiuta a mantenere le qualità nutrizionali degli ingredienti. Scegli un estrattore che non sia troppo veloce.
  • Facilità di pulizia: Assicurati che l’estrattore si possa pulire facilmente. Dovrebbe essere smontabile e lavabile senza troppi problemi.

Ogni dettaglio conta quando si deve scegliere l’estrattore giusto. Guarda la tabella qui sotto per confrontare diversi estrattori. Trova quello che ha le caratteristiche giuste per te, come capacità e velocità.

Marca/ModelloCapacitàVelocità (RPM)Facilità di PuliziaRapporto Qualità-Prezzo
Philips Viva Collection HR1888/801 LNon specificatoPulizia in 90 secondiOttimo
BioChef Atlas Whole Slow Juicer Pro1 L40 RPMParti lavabili in lavastoviglie, pulizia sempliceEccellente
Imetec Succo Vivo Pro 20000.8 L48 RPMParti lavabili in lavastoviglieBuono
Panasonic Slow Juicer MJ-L501KXENon specificatoNon specificatoFacilità di pulizia con accessori lavabiliOttimo
H.Koenig GSX12Non specificatoNon specificatoComponenti lavabili in lavastoviglieBuono

Guardando la tabella, puoi capire meglio quale estrattore fa per te. Ricorda che i criteri di selezione cambiano a seconda di come mangerai e di quanto spesso userai l’estrattore.

Come Scegliere un Estrattore di Succo a Freddo

La selezione di un efficace estrattore di succo a freddo può sembrare un’impresa ardua, ma conoscendo i criteri selezione estrattore succo si può prendere una decisione informata che si adatti perfettamente alle proprie esigenze. È importante esaminare le tipologie estrattori succo e comprendere come differenti disegni influenzino il funzionamento e, di conseguenza, la qualità del succo ottenuto.

Tipologie e meccanismo di estrazione

La prima scelta da compiere riguarda il tipo di estrattore: a singola o doppia coclea. La singola coclea è adatta per chi cerca un dispositivo semplice e funzionale, mentre l’estrattore con doppia coclea garantisce una maggiore resa di estrazione e una qualità superiore del succo, grazie al suo meccanismo più complesso che schiaccia e divide gli ingredienti in modo ottimale.

Materiali e design

Il design estrattori succo a freddo non è solo una questione estetica ma incide anche sulla durabilità e funzionalità dell’apparecchio. Materiali come acciaio inossidabile garantiscono robustezza e facilità di pulizia, mentre la plastica BPA-free risulta sicura per la salute. Un design ergonomico e pratico rende l’utilizzo quotidiano più comodo e piacevole.

Capacità e dimensioni

Fondamentale è valutare la capacità della vaschetta di raccolta succo e le dimensioni generali dell’apparecchio. Un estrattore più compatto si adatta facilmente agli spazi cucina, mentre una maggiore capacità consente di preparare quantità più abbondanti di succo, ottimale per famiglie numerosi o per chi desidera conservare il succo per più giorni.

  • Informati delle diverse tipologie estrattori succo e del loro specifico meccanismo di estrazione.
  • Considera l’importanza del design estrattori succo a freddo oltre al materiale di fabbricazione per un equilibrio tra estetica, usabilità e qualità costruttiva.
  • Accerta che la capacità e le dimensioni rispondano alle tue necessità quotidiane, permettendoti di integrare al meglio l’estrattore nella tua cucina.

Caratteristiche Tecniche degli Estrattori di Succo

Esaminare le caratteristiche tecniche degli estrattori di succo è fondamentale. Ci aiuta a capire come lavorano e quanta energia usano. Ogni tipo di estrattore ha un design e materiali propri. Questo assicura minor consumo di energia e migliori prestazioni.

Tipologie di Estrattori e Loro Meccanismi

Il mercato offre vari tipologie di estrattori. Ci sono quelli a singola coclea, perfetti per casa, e quelli a doppia coclea per chi cerca più potenza. Inoltre, esistono modelli verticali, comodi e facili da posizionare in cucina. Lavorano lentamente, preservando le qualità nutrizionali degli alimenti.

Materiali e Design

Gli estrattori di succo sono fatti principalmente di acciaio inox e tritan. Sono materiali durevoli e sicuri per il cibo. Il loro design mira a essere pratico. Questo rende gli estrattori facili da usare e da pulire, prolungandone la vita utile.

Prestazioni ed Efficienza Energetica

Le prestazioni di questi apparecchi devono andare di pari passo con l’efficienza energetica. Questo fa bene sia al portafoglio che all’ambiente. I modelli migliori sono quelli che estraggono più succo con meno energia.

estrattore di succo benefici
Estrattore di succo a freddo: scopri tutti i benefici per la salute

Vantaggi dell’Utilizzo dell’Estrattore di Succo

Gli estrattori di succo sono perfetti per chi cerca di vivere sano. Sono facili da usare, anche per i principianti. La pulizia è semplice, quindi non è noioso usarli ogni giorno.

  • Succhi più nutrienti e sani: Questi estrattori mantengono vitamine e minerali grazie al sistema a freddo.
  • Contributo ad uno stile di vita sano: Fare succhi invoglia a mangiare più frutta e verdura. Questo migliora la dieta.
  • Facilità d’uso e praticità: Sono intuitivi e facili da usare, rendendo la preparazione dei succhi rapida.
  • Pulizia semplice: Si smontano facilmente e sono lavabili in lavastoviglie, semplificando la pulizia.

Bere succhi nutritivi ogni giorno aiuta a mantenere uno stile di vita sano facilmente. L’estrattore è un grande aiuto in cucina per chi vuole mangiare meglio. Rende facile e piacevole migliorare l’alimentazione.

Benefici per la Salute

L’uso degli estrattori di succo a freddo sta diventando un’abitudine salutare apprezzata da molti, grazie ai sostanziali benefici salute estrattori succo. Questi dispositivi, che lavorano delicatamente frutta e verdura, permettono di ottenere bevande ricche di enzimi e sostanze nutritive fondamentali per il nostro organismo.

Incremento dell’assunzione di enzimi e nutrienti

Le tecnologie all’avanguardia degli estrattori a freddo consentono una maggiore assunzione nutrienti succo. Contrariamente alla centrifuga, l’estrazione a freddo evita il surriscaldamento, preservando così enzimi e nutrienti che sono sensibili al calore. Di conseguenza, il succo risulta non solo più gustoso e aromatico, ma anche più nutriente.

Integrazione nella dieta e effetti sulla digestione

Integrare nella dieta quotidiana il succo ottenuto da un estrattore a freddo può apportare significativi benefici nel processo digestivo. La facilità di digestione e succhi a freddo va di pari passo con un migliore assorbimento delle sostanze nutritive. Questo tipo di succo, infatti, grazie alla sua purezza e alta concentrazione di fibre solubili, può aiutare a regolare l’apparato digerente.

Promozione di uno stile di vita salutare

Adottare l’abitudine di consumare regolarmente succo fresco estratto a freddo non è solo un modo per migliorare l’assunzione di vitamine e minerali, ma può effettivamente promuovere un cambiamento positivo verso uno stile di vita più attento alla salute e al benessere generale. Gli estrattori di succo a freddo invitano a una maggiore consapevolezza alimentare e possono diventare un alleato prezioso nel percorso di un’alimentazione consapevole.

Integrazione nel quotidianoBenefici per il corpoImpatto sullo stile di vita
Succo ricco di enzimi e vitamineMiglioramento della digestioneAlimentazione più consapevole
Facile assorbimento dei nutrientiSupporta l’equilibrio del sistema digerenteIncremento del benessere quotidiano
Bevanda naturale senza additiviAssunzione ottimale di sostanze nutritiveReduzione del consumo di bevande industriali

Conclusione

Abbiamo esaminato i benefici dell’estrazione a freddo e come influisce sullo stile di vita. La scelta di un estrattore di succo deve considerare la qualità del succo, pieno di nutrienti ed enzimi vitali. Questo non è solo un acquisto, ma un investimento nel proprio benessere che migliora la salute e il piacere di bere freschezza ogni giorno.

Usare un buon estrattore significa più che fare succhi; è un passo verso un’alimentazione equilibrata. Questo utensile migliora la digestione e l’assimilazione dei nutrienti, beneficiando così la salute generale. Sceglierlo significa prendersi cura di sé e del proprio corpo, rispettando le sue esigenze di nutrimento vero.

Domande Frequenti

Qual è il miglior estrattore di succo a freddo?

Il miglior estrattore di succo a freddo può variare in base alle esigenze specifiche di utilizzo, ma alcuni modelli sono spesso elogiati per le loro prestazioni superiori. Il BioChef Atlas Whole Slow Juicer Pro è considerato eccellente per la sua capacità di mantenere intatti enzimi e nutrienti grazie a una velocità di rotazione molto bassa di 40 RPM e per le sue parti facilmente lavabili in lavastoviglie. Un’altra scelta popolare è il Philips Viva Collection HR1888/80, noto per la sua pulizia rapida e l’ampia apertura che facilita l’inserimento di frutta e verdura.

Come funziona l’estrattore di succo a freddo?

L’estrattore di succo a freddo funziona attraverso un meccanismo di spremitura lenta che conserva nutrienti e enzimi della frutta e della verdura. Diversamente dalle centrifughe, l’estrattore non utilizza lame che girano ad alta velocità e producono calore. Gli ingredienti sono inseriti nel tubo di alimentazione e spinti contro una coclea, che li schiaccia lentamente contro un setaccio, separando il succo dalla polpa. Questo processo a bassa velocità evita l’ossidazione e preserva la qualità nutrizionale dei succhi.

Come scegliere un estrattore di succo a freddo?

Per scegliere un estrattore di succo a freddo, è importante considerare diversi fattori. La capacità e le dimensioni dell’estrattore dovrebbero adattarsi alle tue necessità quotidiane e allo spazio disponibile in cucina. Verifica la velocità di estrazione e il livello di rumore, poiché un buon estrattore opera a bassa velocità per minimizzare l’ossidazione e preservare i nutrienti. Assicurati che sia facile da pulire e che i materiali usati siano resistenti e non tossici. Infine, considera il rapporto qualità-prezzo in base al budget disponibile.